GivingTuesday

 

Nasce a New York nel 2012 con una semplice idea: perché dopo il Black Friday, non dedichiamo un giorno alla generosità e incoraggiamo le persone a fare la differenza? Nasce così la Giornata Mondiale del Dono, un giorno in cui siamo tutti invitati a donare, nel senso più ampio del termine.

In nove anni, questo evento si è trasformato in un vero e proprio movimento globale che ispira milioni di persone a donare, collaborare e si impegna ogni giorno per costruire un mondo più giusto e solidale. Le persone possono dimostrare la loro generosità in tanti modi durante GivingTuesday: che si tratti di aiutare un vicino, sostenere una causa, condividere un’abilità o donare all’Organizzazione preferita. Ogni atto di generosità conta.

Qual è la mission del movimento GivingTuesday?

GivingTuesday incoraggia le persone a fare la differenza e promuove la cultura del dono con la convinzione che il dono sia un collante sociale e uno strumento capace di costruire una società più unita e solidale.

La comunità del GivingTuesday si impegna quotidianamente per ciò in cui crede e per costruire un mondo più giusto; sono persone che credono in una rivoluzione gentile e si attivano per migliorare la vita delle persone partendo da ciò che possono cambiare: le proprie azioni.

La rete globale di GivingTuesday si impegna tutto l’anno per costruire un mondo in cui la generosità sia parte integrante della vita di tutti i giorni.

Tutta la comunità di GivingTuesday si dà appuntamento annualmente in occasione della Giornata Mondiale del Dono, giorno in cui tutti sono chiamati a unirsi per promuovere la solidarietà e fare la differenza. Una vera e propria ondata di azioni concrete per portare all’attenzione della società i valori della generosità, della solidarietà, della collaborazione e la cultura del dono.